Home / Blog / CELLULITE: 3 FALSI MITI DA SFATARE

CONOSCERE LA CELLULITE È IL PRIMO PASSO PER CONTRASTARLA

Estate è spesso sinonimo di voglia di rimettersi in forma, o comunque di accentuato interesse per la propria forma fisica. Ecco quindi che la cellulite diventa subito argomento di tendenza.

Per contrastarla è essenziale prima di tutto conoscerla. Per questo abbiamo pensato alla guida “Cellulite: 3 falsi miti da sfatare” in cui parleremo di:

  • cos'è la cellulite;
  • quali sono i falsi miti da sfatare;
  • quali sono i migliori rimedi per ridurla e pian piano debellarla.

Iniziamo subito chiarendo che cos'è la cellulite.

CELLULITE. CHE COS'È?

La cellulite è un’alterazione del tessuto che si trova sotto la cute (pannicolo), a livello delle cosce, dei fianchi e dei glutei.

L’inestetismo è dato dai liquidi che ristagnano a causa di una cattiva circolazione venosa e linfatica (la linfa raccoglie i materiali di scarto dell’organismo e scorre in canali paralleli a quelli del sangue).

Il risultato? Le cellule adipose si gonfiano e le fibre di collagene si comprimono (rischiando anche di rompersi): è così che si formano gonfiori e noduli responsabili dell'aspetto “a buccia d’arancia”.

Come si contrasta la cellulite? Iniziamo sfatando 3 falsi miti.

CELLULITE: 3 FALSI MITI

Per risolvere un problema è necessario partire dalla conoscenza (corretta) dell’argomento. A domande come: “Perché viene la ritenzione idrica e chi è più predisposto ad averla?” Spesso sono state date risposte errate. Vediamo come e perché.

Mito numero 1: la cellulite è collegata al sovrappeso

La cellulite può venire a chiunque, a prescindere dalla forma fisica e dal peso corporeo, perché la sua insorgenza dipende anche da fattori genetici e metabolici, oltre che da uno stile di vita poco sano e attento al fitness.

La magrezza di un individuo non indica per forza un'alimentazione e un'idratazione corretta: i primi due aspetti a cui prestare attenzione per contrastare la ritenzione idrica.

Mito numero 2: la cellulite interessa solo le donne

La ritenzione idrica riguarda sia uomini che donne. Rispetto agli uomini, le donne sono più predisposte perché gli estrogeni - in caso di squilibri ormonali - rendono il tessuto connettivo più fragile.

Quel che forse non sapevi: con l’età, negli uomini possono aumentare i livelli di estrogeni e anche in loro può presentarsi il fenomeno della cellulite, soprattutto se l’uomo in questione ha uno stile di vita sedentario e un’alimentazione poco corretta.

Mito numero 3: la cellulite si elimina solo con trattamenti estetici

I trattamenti di medicina estetica si concentrano sul miglioramento dell’aspetto della pelle, ma non intervengono sulle cause della cellulite e non hanno effetti duraturi.

Se alla base c’è quindi un problema di insufficienza venosa, la cellulite potrà ricomparire, anche se in forma più blanda. L'errore sta quindi in questo caso nell'affidarsi unicamente ai massaggi e alle terapie che prevedono l’uso di macchinari, perseverando magari con il proprio stile di vita sedentario e dall’alimentazione ricca di grassi e zuccheri.

I massaggi sono fondamentali, così come i trattamenti estetici (ben fatti), ma da soli non bastano. Entrambi migliorano la circolazione e il drenaggio linfatico e - se abbinati a un buon prodotto anti-cellulite - aiutano a far assorbire alla pelle i principi attivi.

Quindi, cosa funziona davvero contro la cellulite? Passiamo ai rimedi.

CELLULITE: I RIMEDI PIÙ EFFICACI

Quali sono i rimedi più efficaci contro la cellulite?

Migliorare la qualità dei cibi che scegliamo è un’ottima strategia anti-cellulite. Il primo errore da non commettere è privarsi dei pasti nel tentativo smanioso di dimagrire o improvvisare delle diete home-made.

Il digiuno forzato intacca i muscoli (tessuti non coinvolti dalla cellulite) rendendoli meno tonici e togliendo loro la funzione di sostegno della pelle. Quest’ultima, senza muscoli a sostenerla, mostrerà ancor di più gli eventuali inestetismi della cellulite.

Molto meglio optare per un’alimentazione varia, ricca di frutta e verdura, cereali integrali e legumi (che sono tutti alimenti disintossicanti) e non farsi mancare proteine e grassi buoni, come quelli provenienti dall’olio di oliva, avocado e pesce. Da evitare o limitare? Il consumo eccessivo di sale, cibi precotti e inscatolati e alcol.

Accanto all’alimentazione vi è naturalmente l’idratazione: chi conduce uno stile di vita sedentario deve bere ogni giorno almeno 8 bicchieri d'acqua (10 se si fa attività fisica intensa).

Ecco una serie di prodotti che ti aiuteranno:

  • Integratori alimentari naturali come Drenexin, a base di estratti vegetali naturali, drenante e depurativo. Orthosiphon e betulla aiutano il drenaggio dei liquidi corporei e la normale funzionalità delle vie urinarie. La betulla, in particolare, ha una funzione depurativa dell'organismo. Il tarassaco (Taraxacum officinale) possiede proprietà depurative, diuretiche, digestive, aiuta la regolarità del transito intestinale e a drenare i liquidi corporei. Ti consigliamo di diluire 15 ml di prodotto in mezzo litro d'acqua e di consumarlo durante la giornata preferibilmente lontano dai pasti.

  • Creme, sia per idratare la pelle che ad azione più specifica contro gli inestetismi della cellulite e la sensazione di pesantezza e gonfiore. Passa nella tua Farmacia del Consorzio di fiducia per farti consigliare quella più adatta! Per alleviare la sensazione di gonfiore delle gambe, ti consigliamo Venexin sia in gel che in capsule (che può essere abbinato a Drenexin per un trattamento di impatto). Si tratta di un integratore alimentare a base di Rutina, Bromelina ed estratti vegetali di Vite rossa, Meliloto, Rusco, Centella e Ippocastano utile per favorire la circolazione venosa delle gambe.

  • Oli da massaggio: i massaggi - quando uniti alle buone abitudini alimentari - possono essere un vero portento per combattere la ritenzione idrica. Per farli in casa è consigliato utilizzare un olio da massaggio che abbia al suo interno ingredienti leviganti e drenanti come ad esempio l’olio di jojoba o estratti naturali come la betulla.

Vuoi conoscere meglio questi prodotti? Scrivici su Facebook per ricevere un consiglio personalizzato, oppure passa direttamente in farmacia!


CUSTOMER CARE

Tel 327 1630531 | Mail farmafiori@gmail.com

AMMINISTRAZIONE

Viale Matteotti, 132 – 18100 Imperia (IM) | Tel 0183 754509 [8:30 / 13:00] | Fax 0183 290370 | Mail amministrazione@farmafiori.it

MAGAZZINO

Via Garrone 7-9 – 16162 Genova Bolzaneto | Tel 010 717 2247 | Mail magazzino@farmafiori.it

© 2020 - Tutti i diritti sono riservati - P. Iva 01448340081 - Privacy policy