Home / Blog / SINDROME DA RIENTRO: 5 CONSIGLI ANTI-STRESS

SINDROME DA RIENTRO: 5 CONSIGLI ANTI-STRESS

Irritabilità, apatia e nostalgia dei momenti di libertà assoluta (soprattutto dai pensieri della quotidianità).

La "depressione" post-vacanze, nota anche come sindrome da rientro, colpisce un lavoratore su tre perché - si sa - tornare in ufficio significa anche venire sommersi di nuovo dalle e-mail, dai meeting e dalle responsabilità del quotidiano. Tutto questo può provocare malessere, se non anche stress e ansia.

Quest'anno dobbiamo sommare alle solite caratteristiche del rientro in città, l'unicità dell'estate 2020, che durante la quarantena abbiamo letteralmente sognato, alla ricerca di libertà e di nuovi spazi in cui evadere e dimenticare le negatività.

La sindrome da rientro potrebbe quindi trovarci sensibili più che mai: per questo abbiamo raccolto 5 consigli anti-stress da mettere subito in pratica.

Stress da rientro: cos’è e chi colpisce

Che cos’è lo stress da rientro?

Ansia, apatia, umore nero, mal di testa e mancanza di concentrazione sono i suoi sintomi più comuni. Debolezza fisica e muscolare, insonnia e nervosismo possono poi aggiungersi.  

Come sottolinea lo psichiatra Claudio Mencacci, direttore del Dipartimento di neuroscienze dell'ospedale Fatebenefratelli di Milano, di quella che gli americani chiamano post-vacation blues sembra soffrirne “circa il 35% della popolazione, con maggior incidenza tra i 25 e i 45 anni”.

I più colpiti sarebbero chi ha riposto nel periodo di ferie grandi aspettative che poi sono andate deluse. Tra le categorie più a rischio i medici e gli infermieri, insieme alle altre professioni impegnate nell'assistenza, che hanno rapporti con gli utenti. Tra le principali vittime anche le donne divise tra tanti impegni familiari e professionali.

I motivi sono molteplici: il ritorno alla vita di tutti i giorni dopo un periodo - anche breve - di “vita senza orari”, l'oppressione data da scadenze e responsabilità (non solo lavorative) e il pensiero scoraggiante delle prossime ferie che arriveranno solo a Natale.

Contrastare questo tipo di stress però è possibile: vediamo come.

Stress da rientro: 5 consigli pratici per contrastarlo

Superare il rientro dalle vacanze si può: esistono alcuni accorgimenti per rendere il ritorno alla routine più graduale e piacevole. Noi ne abbiamo individuati 5.

Consiglio #1: porsi dei graduali obiettivi

Non iniziare subito riempiendo la tua agenda di impegni od organizzando giornate "impossibili", da vero Superman.

L’ideale sarebbe tornare dalle vacanze qualche giorno prima per riadattarsi con calma e gradualità alla routine di casa e ufficio. Anche fare una lista delle cose da portare a termine ti regalerà un doppio beneficio: ti sentirai più efficace e proattivo e avrai anche una scusa per non pensare solo al lavoro. Potresti per esempio prefissarti di iniziare quello sport o quell’attività a cui pensi da tanto tempo!

Almeno nelle prime settimane dopo il rientro, in ogni caso, è importante essere ordinati e schematici, per organizzare di nuovo la propria vita privata e lavorativa!

Consiglio #2: fare movimento

Sapevi che l’attività fisica stimola la produzione di serotonina, l’ormone del buonumore?

Le temperature gradevoli di settembre permettono ancora di fare una bella corsetta all’aria aperta, ma anche solo camminare fa bene sia al cuore che al metabolismo.

Leggi il nostro approfondimento “CAMMINARE: 10 BUONI MOTIVI PER FARLO ALMENO 30 MINUTI AL GIORNO” 

Consiglio #3: mangiare sano (e di tutto)

Ti manca l'energia? Per superare il rientro è necessario energizzarsi, non solo attraverso lo sport, ma anche grazie alla dieta.

Allontana l’idea di iniziare subito una dieta costrittiva e piena di divieti: il corpo, in questo momento, ti chiede zuccheri e carboidrati. Un piatto di pasta a pranzo quindi non solo non ti rovinerà la linea, ma contribuirà al buonumore.

Ti consigliamo anche il pesce azzurro, ricco di Omega 3, e tanta frutta e verdura! Prepara, magari a merenda, un bel centrifugato con l’aggiunta di uva che è ricchissima di melatonina (utile per regolare il buon funzionamento dell’organismo).

Consiglio #4: meditare appena svegli

Prova con la meditazione: prenditi 15 minuti al mattino per respirare profondamente e distendere tutti i muscoli, magari aiutandoti anche con qualche posizione di yoga.

Ti farà iniziare la giornata nel migliore dei modi, più rilassato e concentrato per tutto il giorno.

Consiglio #5: programmare un weekend fuori porta

Secondo un recente studio del professor Richard Ryan dell'Università di Rochester pubblicato dal Journal of Social and Clinical Psychology, la sola idea del weekend ha un effetto benefico sia sul fisico che sulla psiche, indipendentemente dal tipo di lavoro svolto, dallo stipendio, dalle abitudini, dall'età e dal fatto che il lavoratore sia sposato o meno.

E se tutto questo non fosse abbastanza? Ti lasciamo con un doppio consiglio extra!

Puoi sempre passare a trovarci nella tua Farmacia di fiducia del Consorzio FarmaFiori per chiedere un consiglio personalizzato e parlarci del tuo malessere. 

Inoltre, ricorrere agli integratori alimentari può essere utile in specifiche situazioni e parlando di spossatezza data dal rientro dalle ferie, ti segnaliamo:

  • Il nostro Multivitaminico a base di Vitamine e Minerali che unisce tutti i benefici del Magnesio, del Potassio, del Ferro e delle Vitamine A, B3 e oltre che del Calcio, del Fosforo e del Selenio. Un pieno di benessere per tutto l’organismo, privo di coloranti, conservanti e glutine.
  • Mirelax, ossia un integratore alimentare da assumere poco prima di coricarsi, a base di Melatonina, Zinco e Selenio, utile sia per migliorare la qualità del sonno che la funzionalità del sistema immunitario.

CUSTOMER CARE

Tel 327 1630531 | Mail farmafiori@gmail.com

AMMINISTRAZIONE

Viale Matteotti, 132 – 18100 Imperia (IM) | Tel 0183 754509 [8:30 / 13:00] | Fax 0183 290370 | Mail amministrazione@farmafiori.it

MAGAZZINO

Via Garrone 7-9 – 16162 Genova Bolzaneto | Tel 010 717 2247 | Mail magazzino@farmafiori.it

© 2020 - Tutti i diritti sono riservati - P. Iva 01448340081 - Privacy policy